Musei Cabriniani

 < Storia
Musei Cabriniani

I Musei Cabriniani

La Memoria Storica dell’Istituto delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, in Italia, è soprattutto presente nel Centro di Spiritualità Santa Francesca Cabrini, di Codogno e nella Casa Natale di Madre Cabrini di Sant’Angelo Lodigiano.
A Codogno, Casa storica dell’Istituto delle Missionarie del Sacro Cuore fondato da Santa Francesca S. Cabrini proprio in questa Casa nel 1880, è presente il Museo Cabriniano.
Questo Museo costituisce il 1° e l’unico Museo Cabriniano dedicato a S. Francesca Cabrini, in Italia. Esso rappresenta un punto di riferimento nazionale e internazionale per gruppi di pellegrini e visitatori italiani e stranieri  che riconoscono in Francesca Cabrini una grande figura di italiana e di Santa che ha speso la sua vita in favore degli Emigranti. 
Per il territorio Lodigiano è fondamentale la sua figura essendo l’unica Santa Lodigiana la cui personalità è oggetto di studio presso gli istituti scolastici che inviano alunni ed alunne ogni anno per ricerche e studio e presso le numerose Parrocchie interessate a presentare a giovani ed adulti una testimone significativa non solo dal punto di vista spirituale, ma anche dal punto di vista umano e sociale.
Il Museo Cabriniano di Codogno è in stretta relazione con i cosiddetti “Luoghi Cabriniani” del Lodigiano: Sant’Angelo Lodigiano, dove si può visitare la Casa Natale della Santa; Livraga e Vidardo, luoghi anch’essi storicamente riferiti all’infanzia e all’adolescenza di Francesca Cabrini.
Il Museo Cabriniano di Codogno è anche in stretta relazione con i Santuari dedicati a S. F. Cabrini, a New York, Chicago (attualmente in rifacimento) e Denver negli Stati Uniti, e ad altre importanti zone del sud-America.
Nel Centro di Spiritualità S. Francesca Cabrini, si conserva anche la preziosa Reliquia del Cuore della Santa, custodita nella Chiesa del Tabor, costruita all’interno dei cortili del Centro.